29 ottobre 2014

Habanos e Musica col Cigar Club Crema


La degustazione andrà "in onda" il prossimo 25 Novembre al ristorante Nuovo Maosi, sotto la magistrale regia del CC Crema,  Dettagli e contatti nella locandina allegata.
L’unione tra musica e fumo lento probabilmente non ha in sé nulla di innovativo, tuttavia tale connubio vanta qualcosa di inconsueto, al di fuori degli schemi classici verso i quali normalmente ci si avvicina quando, gustando un sigaro, si cerca di accostarlo ai più tradizionali distillati, al cioccolato o quant’altro la nostra fantasia possa e voglia sperimentare. Tali abbinamenti hanno però in comune

22 ottobre 2014

Storia del Sigaro: il nuovo libro di Luigi Ferri

PUOI ORDINARLO QUI
L'ennesimo libro sui sigari? no di certo! possiamo piuttosto dire: finalmente un nuovo libro di Luigi Ferri! Chi ha letto i suoi libri in passato sa di cosa sto parlando, Luigi è senza ombra di dubbio uno dei più grandi esperti italiani di sigari, un fumatore scevro da preconcetti e pregiudizi come ce ne sono pochi.
Chi non ha avuto la fortuna di leggere i suoi scritti precedenti si chiederà il perchè della mia affermazione, perchè tanta fiducia su un libro che ancora non ho letto?

21 ottobre 2014

Guide di CigarBlog: A Imola Prima Serata in Italia sul riconoscimento della provenienza dei sigari

La serata dello Slow Smoke Santerno (Cigar Club Imola) di ieri sera è sicuramente la prima in Italia, e probabilmente anche in Europa ad avere utilizzato lo strumento del blind test, finalizzato all'individuazione della provenienza di un sigaro. La scelta era limitata ai 4 principali paesi produttori (Repubblica Dominicana, Nicaragua, Cuba e Honduras, rispettivamente in ordine per numero di pezzi prodotti all'anno, ad oggi), ed erano stati scelti

18 ottobre 2014

Che brutti questi Ambasciator Italico!


A intitolare così l’articolo farò di sicuro torto a qualcuno. E amen. Dopotutto non rappresento nessuno e “siccome viviamo in democrazia” mi sento in diritto di stroncare per ora senza nessuna pietà questi Ambasciatore Italico.  Massì, arrischiamoci pure a chiamarli sigari. 

Certo, qualche pregio lo hanno anche loro. La confezione non urta la vista, a differenza di molte della MST, e chi legge i miei scritti per questo blog sa quanto io ci tenga all’aspetto delle confezioni dei sigari. Quindi, 3 euro e 50 centesimi per una bella e sobria confezione si possono pur spendere,

15 ottobre 2014

Il Toscano cavese che inebriava Mario Soldati

Carissimi lettori, abbiamo avuto la fortuna di avere a disposizione alcuni scritti di Giuseppe D'Amore, uno dei massimi esperti di mondo del tabacco in Italia, oltre che di sigari Toscani e della loro "filiera produttiva" , autore del libro "Oltre il fumo" del quale avevamo parlato su questo articolo tempo fa. Volevamo condividerli con voi, perchè oltre ad assere molto interessanti, fanno parte della storia, non solo tabaccofila, del nostro paese.
Speriamo che la cosa sia apprezzata da tutti voi lettori.
Buona lettura a tutti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...